Esenzioni per reddito

Alcune condizioni personali e sociali, associate a determinate situazioni reddituali, danno diritto all’esenzione dalla partecipazione al costo (ticket) sulle prestazioni specialistiche ambulatoriali (per avere informazioni sulle esenzioni dal ticket sui medicinali, introdotto da norme regionali, gli assistiti dovranno rivolgersi alla Regione di appartenenza).
Nella tabella sono indicate le categorie di cittadini che hanno diritto a tale tipo di esenzione (Legge 537/1993 e successive modificazioni).

 

Categorie di esenti

Prestazioni esenti

Adempimenti da parte degli assistiti

Cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro

Tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche

Dichiarazione dell’interessato da apporre sulla ricettaDal 1 ottobre 2008 ( succesivamente prorogata al 31 dicembre 2008)ai sensi dell’art. 8 della legge regionale  n.1 del 19/02/08     “ a decorrere dal termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche per l’anno 2007, i cittadini aventi titolo all’esenzione dalla compartecipazione alla spesa sanitaria devono essere muniti di apposito certificato rilasciato dalle aziende sanitarie locali a seguito di richiesta documentata”.

Per tanto a partire dal 1 ottobre 2008( proroga al 31 dicembre 2008) non vengono più accettate richieste in esenzione per reddito se non complete di codice di esenzione applicato dal Medico curante. Non sono più valide le autocertificazioni.

Titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico

Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico

Titolari di pensioni al minimo di età superiore a sessant’anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico

IMPORTANTE: Ai fini dell’esenzione per motivi di reddito è necessario prendere in considerazione il reddito complessivo del nucleo familiare, riferito all’anno precedente. Esso è dato dalla somma dei redditi dei singoli membri del nucleo, come risultante dal rigo RN1 del modello UNICO-PERSONE FISICHE. Per nucleo familiare deve intendersi quello rilevante a fini fiscali (e non anagrafici), costituito dall’ interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari a carico.

Per familiari a carico si intendono i familiari non fiscalmente indipendenti, vale a dire i familiari per i quali l’interessato gode di detrazioni fiscali (in quanto titolari di un reddito inferiore a 2.840,51 euro).

Il termine disoccupato è riferito esclusivamente al cittadino che abbia cessato per qualunque motivo (licenziamento, dimissioni, cessazione di un rapporto a tempo determinato) un’attività di lavoro dipendente e sia iscritto all’Ufficio del lavoro in attesa di nuova occupazione.

Telefono: 0805539766 0805540270
FAX: 0805559325
email: info@laboratorioduemme.it
Facebook: Pagina Facebook
Indirizzo: 
Via Magna Grecia, 25 BARI

 

 

Orari
Lunedì
07:15 - 18:00
Martedì
07:15 - 18:00
Mercoledì
07:15 - 18:00
Giovedì
07:15 - 18:00
Venerdì
07:15 - 18:00
Sabato
CHIUSO
Domenica
CHIUSO
Facebook